Microsoft Xbox One, Machinima: scoppia lo scandalo

Da qualche ora il “web videoludico” è in fermento. In mattinata sono stati infatti resi pubblici dei documenti riservati fra Microsoft ed il portale Machinima (specializzato nella realizzazione di video da pubblicare su YouTube) che sfociano nello scandalo.
Da contratto Microsoft chiede a Machinima di realizzare video a tema Xbox One, con tanto di linee guida da seguire passo passo (compreso un apposito tag). L’importante è parlare bene della console, o comunque con neutralità, e… e non dire a nessuno che Machinima riceverà soldi per questo “stealth marketing”.

D’un tratto da Twitter sono cominciati a sparire alcuni account legati a Machinima, compreso quello del Community Manager UK, sostituito prontamente da un fake account che grida allo scandalo. Anche la pagina commenti dell’account ufficiale Machinima su YouTube è stata preso di mira da sottoscrittori e non, ridicolizzando l’operato delle due società.

Il tutto è nato da questo articolo di arstechnica.com, e da qualche minuto è sbucato online un blog che riporta altri dettagli, compresa una simile situazione avvenuta al lancio di Xbox One nel novembre 2013.

Annunci

3 pensieri su “Microsoft Xbox One, Machinima: scoppia lo scandalo

  1. Abbastanza inquietante, ma ahimè non del tutto inatteso.

    Devo dire che più leggo di queste cosette e meno sento il bisogno di riprendere a frequentare con regolarità i siti “professionali” di informazione videoludica, non mi fido più (non che lo abbia mai fatto al 100%, beninteso).

    Al giorno d’oggi sulla roba che non è acquisto sicuro vado più ad istinto: meglio un asettico video ingame che fantomatiche recensioni… bah! :-\

  2. Io non frequento più siti di “informazione” tematica da quando ho messo su T@G.

    Negli anni ho accumulato troppe cose che… che non andavano bene. Maturando e facendo il classico 2+2 mi son reso conto di cose che personalmente non mi piacciono, e quindi niente.

    Fortunatamente con T@G non ho mai avuto offerte “particolari”, sebbene è innegabile che ai publisher non piace per niente che un loro gioco venga maltrattato. Avrei anche esempi da fare, ma non faccio nomi. Giochi che in giro prendevano 7-7,5 e che a mio (e nostro “redazionale” all’epoca) parere erano pessimi e per tali li abbiamo “giudicati”, affrontandone poi le ovvie conseguenze 😉

    Questo scandalo è un’altra ciliegina sulla torta, perché coinvolge YouTubbers, e secondo me se si scava a fondo escono fuori delle situazioni allucinanti (anche con in mezzo siti che in questi giorni stanno gridando allo scandalo).
    A me ciò che sorprende più di tutto è che MS è così “spaventata” dalla reazione della stampa circa Xbox One da promettere soldi anche nel caso in cui si parli neutralmente del prodotto. Una cosa molto molto divertente, a ben pensarci.

    Considerando che così va il mondo e che difficilmente si potrà mai estirpare tali usanze, viene rafforzata oltremisura l’idea che ogni cosa che si trova sul web deve essere BEN pesata dalla nostra testolina, e processata nel modo corretto. A ‘sto punto anche riguardo ai forum.

  3. [Considerando che così va il mondo e che difficilmente si potrà mai estirpare tali usanze, viene rafforzata oltremisura l’idea che ogni cosa che si trova sul web deve essere BEN pesata dalla nostra testolina, e processata nel modo corretto. A ‘sto punto anche riguardo ai forum.]

    Purtroppo tutto ciò è assolutamente vero.

    Ci sono infiltrati dei publisher ovunque (immagino, per ovvii motivi, che la cosa sia tanto più pronunciata quanto più è importante l’ambiente in cui si scrive) in blog e soprattutto forum, messi lì a far proseliti. Il vero problema, ovviamente, è riuscire a sgamarli perchè non sempre risulta così lampante la cosa. :-\

    PS: OT, grande l’introduzione della possibilità di modificare i post, fondamentale per un precisino come me cui scappano sempre refusi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...