Un annuncio discusso per PES 2014

Ci siamo. Konami si è decisa a scendere in campo annunciando PES 2014. E fino a qui tutto va come previsto.

Ma mettendo un attimo da parte le solite promesse sulla IA impressionante, su animazioni riviste, su controllo di palla a tutto tondo, dando anche per assodato l’adozione del Fox Engine di Konami al posto dello storico engine di PES, l’annuncio annuale del rivale di FIFA si distingue per delle scelte piuttosto “strane” operate dal colosso giapponese.

Le piattaforme in cui potremo giocare PES 2014 saranno infatti: PC, PlayStation 3, Xbox 360 e… PSP.

Esattamente. Avete letto proprio bene.

Rimangono fuori dal calcistico Konami 2014 sia il Wii (che numeri alla mano è la console più venduta della generazione), che il suo successore Wii U (che ricordiamo, non ha il supporto pieno di EA, e quindi non avrà nemmeno FIFA quest’anno [e qui apro una parentesi quadra, perché la scelta di Konami appare ancora più incredibile alla luce del fatto che sarebbe stata di fatto monopolista sui titoli calcistici per la console Nintendo]), non arriverà nemmeno su PlayStation Vita e Nintendo 3DS, ossia le due console portatili dell’attuale generazione (e ricordiamo che su 3DS PES lo scorso anno arrivò, mentre su PS Vita ci sono già ben 2 FIFA, sebbene praticamente fotocopia l’uno dell’altro).

E se tutto ciò non bastasse, Konami ha deciso che PES 2014 non arriverà nemmeno sulle console PlayStation 4 ed Xbox One, lasciando così il campo da ogni sorta di concorrenza ad EA, che a fine anno invaderà le nuove console con una pletora di titoli sportivi, compreso l’attesissimo FIFA nextgen.

Insomma, almeno da queste parti la delusione verso Konami è tanta. Rimane un attimino di speranza nel vedere cosa succederà all’evento Pre-E3 Konami previsto per il 6 giugno (a bocce losangeliane ancora praticamente ferme). Chissà che ci scappi la sorpresa, anche se a questo punto comincia a sembrare improbabile.

Annunci

2 pensieri su “Un annuncio discusso per PES 2014

  1. Per me la cosa più sconvolgente è questa:
    http://www.neogaf.com/forum/showthread.php?t=576133

    “Siamo Konami, non Ubisoft o EA”

    Insomma non ce lo possiamo permettere. :-\
    Che riflettendoci a me fa un po’ paura: non mi esalta l’idea di un mercato dove c’è spazio solo per i colossi e le relative produzioni da decine e decine di milioni di dollari.

    Men che meno se si entra nello specifico dei giochi di calcio dove se Konami getta la spugna si rischia un monopolio.

  2. Ma poi stai lì a vantarti di avere fatto il Fox Engine, motore che puoi scalare dove ti pare sia verso l’alto che verso il basso, ed il primo uso che ne fai è PS360-PC con una versione PSP che in pratica è sempre la stessa da 10 anni a questa parte?

    Non ha senso.

    Bello o brutto che sia, in Europa o America Latina se compri una console nuova, di solito prendi anche un nuovo calcistico. Pure il primo FIFA per 360 era nammerda se poi vediamo cosa sono riusciti a fare nel corso del tempo, ma meglio esserci che non esserci.

    Per quanto riguarda il capitolo Wii U e Vita, è semplicemente imbarazzante la loro assenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...