I videogiocatori si rivolgono a Sony contro i DRM. #PS4NODRM #PS4USEDGAMES

Dall’annuncio di Xbox One non si parla d’altro nei forum di videogiochi. Semplicemente, non ci piace l’idea di legare il singolo videogioco ad uno specifico account, introducendo così degli invasivi DRM che portano verso il controllo diretto (da parte del costruttore) del fenomeno della compravendita di videogiochi.

Così, visto che Microsoft sembra già avere preso la sua decisione (e vista anche la difficoltà di raggiungerli mediaticamente soprattutto dopo la chiusura dei commenti sui video YouTube ufficiali ed il disastro compiuto dai PR nel post evento di presentazione) da ieri sera su NeoGAF è nata questa iniziativa di Twittare gli hashtag #PS4NODRM #PS4USEDGAMES a personalità di spicco Sony nella speranza che il colosso giapponese non ripeta gli errori del pari grado americano.

Realisticamente si potrebbe ipotizzare che se questo tipo di DRM è di fatto voluto dai publisher come EA (che recentemente ha deciso di non dare più seguito agli online pass), Ubisoft, Activision (giusto per citarne alcuni fra i più importanti), difficilmente vedremo Sony cedere alle richieste dei vidogiocatori.
Ma c’è da dire che, similarmente a quanto accaduto al povero Xbox One preso di mira fortemente fin dal suo annuncio, un danno di immagine è proprio l’ultima cosa che in questo convulso periodo pre-lancio della nuova generazione di console vorrebbe un produttore come Sony (che ha dovuto lottare fortemente per rimediare agli innumerevoli errori commessi con il lancio di PlayStation 3.

La speranza rimane quella che all’E3 possa finalmente essere fatta luce su questa situazione, sia dal punto di vista Sony, che Microsoft.

Annunci

Un pensiero su “I videogiocatori si rivolgono a Sony contro i DRM. #PS4NODRM #PS4USEDGAMES

  1. C’è poco da fare, una “feature” del genere devi fare un triplo carpiato per veicolarla all’utenza senza scatenare un finimondo.

    Spero vivamente che Sony non intenda intraprendere la strada dei DRM invasivi come (ci lascio ancora il forse, dato che si sta leggendo tutto e il contrario di tutto) la rivale Microsoft.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...