Qualche informazione per Resident Evil 6

Subito dopo l’annuncio, avvenuto nel week end appena trascorso, Capcom ha rilasciato alcuni dettagli riguardo al videogioco, alcuni non ufficialmente, ma desunti comunque da documentazione ufficiale.

Innanzitutto viene confermato il ritorno della cooperativa, anche offline per due giocatori, in splitscreen.
Online, invece, la cooperativa si espande fino a 6 giocatori, con in aggiunta una modalità che permette di giocare fino ad otto giocatori nella medesima stanza.

Per quanto riguarda il gameplay, c’è da sottolineare l’introduzione della possibilità di muoversi durante le fasi di mira, richiesta a gran voce dagli appassionati, ma che rischia di fare diventare Resident Evil un clone di Gears of War/Uncharted. Insomma, un action in terza persona. Confidiamo in Capcom e speriamo ciò non avvenga. Sarà presente anche la possibilità di utilizzare delle coperture ambientali.

Il team di sviluppo è composto da 150 persone, che arrivano a 600 calcolando pure tutte le collaborazioni esterne. Il gioco avrà uno sviluppo di due anni.

Per finire, arriverà una demo apposita che ci permetterà di provare il gioco. Ma contenuti e tempistica della demo saranno annunciati solo in seguito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...