L’ultimo post del 2011, le aspettative del 2012

Siamo pronti a mandare in archivio anche il 2011? Come al solito, cose belle, cose brutte, e l’immancabile lista di buoni propositi per l’anno del quale, fra qualche ora, festeggeremo l’inizio. Per noi di T@G il 2011 è stato l’anno del cambiamento, visto che dal sito storico ci siamo poi spostati a fine anno su T@G EVO. Una scelta non facile, ma dettata dalle esigenze di potere restare al passo coi tempi, grazie ad un motore basato su WordPress sempre in evoluzione, e prevedendo anche un cambiamento contenutistico, in modo da proporre qualcosa che sia ancora più vicino a ciò che riteniamo sia la passione per i videogiochi.

Per quanto riguarda strettamente il nostro passatempo preferito, invece, ne abbiamo visto delle belle come sempre, e chiaramente non sono mancate le delusioni. Il 2012 si aprirà così con il debutto occidentale di PlayStation Vita, fissato per fine febbraio. Un debutto importante non solo per Sony, ma per l’intera industria videoludica, perché ci permetterà di capire realmente quanto i nuovi smartphone/tablet coi loro giochi mordi e fuggi da pochi Euro siano riusciti a penetrare nel mercato delle console portatili, addirittura scalzando i marchi storici quali Nintendo, ed in parte minore, Sony stessa. Il fallimento di PS Vita potrebbe rappresentare il fallimento di un pezzo di storia dei videogiochi per come la conosciamo. Eppure la piccola consolina Sony sembra possedere tutte le carte in regola per fare bene. Sony ha imparato dagli errori di PSP, e sebbene qualche scelta poco felice ancora permanga, PS Vita sembra una console decisamente matura.

Nel 2012 avremo magari anche modo di vedere parte delle console fisse che ci intratterranno nel prossimo lustro. Sicuramente conosceremo meglio e definitivamente la misteriosa Wii U, presentata da Nintendo all’E3 2011, ma poi rimessa in discussione. Microsoft potrebbe anch’essa accennare al successore di Xbox 360, sebbene le recenti importanti vendite della console americana potrebbero far slittare l’arrivo del terzo Xbox ancora più in là nel tempo. Chi sembra non avere fretta, invece, è Sony, che dopo un inizio zoppicante con PS3, ha ormai raggiunto la maturità necessaria per arrivare “al secondo posto” della classifica costruttori. Il Wii è irraggiungibile, ed il 360 vende poco o nulla in territorio giapponese.

Durante il 2012 vivremo anche il ritorno di BioShock, con l’episodio Infinite che sembra promettere benissimo. Avremo un Uncharted portatile, tale L’Abisso d’Oro. Mass Effect concluderà la propria trilogia, mentre Halo ne inizierà una nuova. Lo sfortunatissimo poliziotto Max Payne tornerà in azione rallentata, stavolta sotto etichetta Rockstar Games. La stessa Rockstar che con ogni probabilità fisserà proprio nel 2012 il quinto episodio di Grand Theft Auto, presentato qualche settimana addietro con un trailer fantastico. Non mancheranno nemmeno i Final Fantasy, con XIII-2 e, si spera, Versus. Ci sarà persino il debutto a “fine carriera” di un nuovo IP Sony, sviluppato da Naughty Dog, ovvero quel The Last of Us che ci ha sorpresi non poco alla presentazione tenutasi ai VGA 2011. Come dimenticare, poi, il reboot di Lara Croft? Il ritorno sotto etichetta Square-Enix sembra proprio uno di quelli da ricordare, e la nuova Lara sveste finalmente i panni dell’archeologa maggiorata (vesti che ne hanno decretato il successo, ponendola come icona videoludica degli anni ’90), per indossare quelli di un’avventuriera moderna, pronta all’azione in un videogioco dalle grandi aspettative. E visto il recente successo di una saga dedicata agli “Assassini”, ci beccheremo pure il ritorno di Hitman, ossia l’assassino videoludico per antonomasia, nell’episodio Absolution. Infine, il 2012 sarà mica l’anno in cui potremo finalmente giocare Metal Gear Rising? Il recente reboot fa ben sperare, e la collaborazione della Kojima Productions e PlatinumGames potrebbe essere un mix esplosivo. E poi ci sarebbe The Last Guardian, con la grana dell’allontanamento di Ueda da Sony e le voci di “gioco cancellato” comunque smentite da Sony stessa. Speriamo che vada tutto bene…

Insomma, come vedete la carne sul fuoco non manca, e quelli elencati qui sopra sono solo una piccola parte delle centinaia di videogiochi pronti ad invadere i negozi durante il 2012. Noi di T@G EVO saremo sempre qui a raccontarveli, al meglio di quanto ci è concesso fare.

Buon 2012 a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...