Qualche dettaglio dal multigiocatore di Max Payne 3

Ad oggi, anche se un gioco è a tutti gli effetti fantastico, potrebbe avere un considerevole tallone d’Achille nella mancanza di modalità multigiocatore. E’ per questo che anche in giochi di avventura dove magari non si immaginava nemmeno che potesse essere inserito il multiplayer online, eccolo che arriva. Il terzo capitolo di Max Payne, come da tradizione Rockstar ormai consolidata, non mancherà all’appello, ma, come si addice al protagonista dell’omonimo videogioco, lo farà con stile.

I round saranno tematici, e dinamici. Ovvero ci potrà capitare di portare a conclusione un traffico di droga, con tanto di secondo round che comincia lì dove si era concluso il primo, ossia dalla vittoria di una delle due squadre ed ovvia sconfitta dei rivali.

Insomma, azione con un pizzico di filo conduttore a fare da collante alle nostre sessioni di gioco online. Personalmente sono più curioso di vedere come Rockstar gestirà il bullet time online, o se magari sarà meglio toglierlo del tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...